paskampo

Nome? "Semplicemente “Campo” per gli amici".
Età? "Vent’anni di gavetta, ma non li dimostro".
E poi? "Poi lavorando al Corriere dello Sport ho scoperto la cessione del Milan di Berlusconi ai cinesi…"
Il complimento professionale più bello? “Pasquale Campopiano è un fuoriclasse della notizia” (Xavier Jacobelli)
Il tuo motto? "Avanti. Sempre"
Da grande che farai? "Aprirò un’edicola vista mare"
Rimpianti? "Quando c'era una palla da calciare...l'ho fatto"

18 commenti

  • Angelo 3 anni ago

    Mamma mia ragazzi che storia che è questa cessione. Aspetto la spiegazione tra Finanziatore e Acquirente ma la cosa più importante è capire che progetto hanno per il Milan. Buona serata. P.S. Io ho fumato un paio di sigarini al caffè, ho unito entrambe le cose che hai accennato all’inizio. Eh sì questa storia mette tensione per chi tifa Milan. Io i sigarini che mi sono fumato per questa storia me li faccio rimborsare da Berlusconi 😉

  • Riky Nova 3 anni ago

    Carissimo Pasquale,
    io non fumo e non bevo caffè, ma ho letto volentieri il tuo ottimo articolo.

    Quello che non capisco sono le paure del tifoso rossonero. Quindi se Li è l’unico acquirente ed è finanziato dai vari colossi, la preoccupazione è che sia il Thoir di turno? Ma allora perché questi colossi finanziano il Thoir di turno? Forse il tifoso rossonero cerca di entrare in questo discorso delle scatole cinesi – che non dovrebbe interessarlo – perché altri della stampa ci ricamano sopra (con scopo di fare click o per altri scopi diciamo così, “politici”)?

    L’unica cosa “preoccupante” della formula “un socio tanti finanziatori” è il fatto che il Milan se mette a budget X per il mercato estivo 2017, poi non potrà neanche aggiungere 1 milione a questo budget, perché il socio ha le tasche bucate e ha già finito i soldi dei finanziatori?

    • paskampo 3 anni ago

      La tua analisi è molto lucida ma non è propriamente così…te lo spiego nei prossimi articoli…

  • Francesco 3 anni ago

    Ciao Pasquale,

    Ammiro molto il lavoro che stai svolgendo, sempre cercando la verità’ dei fatti più che a scrivere scoop o articoli “gossip”. Oggi come hai scritto tu in questo articolo è stata una giornata concitata per noi tifosi rossoneri che al closing crediamo e speriamo. Proprio perché ormai sono giunto ai limiti della sopportazione delle notizie da bar che molti siti fanno circolare da mesi alla caccia di like e tweet, mi sono dedicato come te a svolgere un piccolo e semplice esercizio di ricerca, che ognuno dei lettori/tifosi è libero di interpretare e analizzare.
    Premesso che forse mi sarò sbagliato completamente, entrando in modalità “pivello amateur”, ho svolto una piccola ricerca su Kelly Fung, nome che ha richiamato in me l’attenzione anche in relazione alle contraddizioni a cui tu fai riferimento nell’articolo. Mi sono detto, ma come Huarong presta/investe 200 ml a nome di SES e poi se ne lava le mani a 7 giorni dalla firma? Dopo l’articolo di Carlo Festa del Sole24Ore che neanche tre ore prima stilava una lista di investitori/finanziatori da capogiro? Non ero convinto.
    Sono quindi andato sul sito di Porda Havas International Finance Communications Group per vedere chi fosse Kelly Fung, e ho scoperto che non esiste. O meglio: la Senior Vice President che avrebbe rilasciato l’intervista a Business Insider Italia in realtà si chiama Keely Chan.
    Provo di seguito ad allegare il link della compagnia: http://havaspr.com/?page_id=240.
    Non solo la Mrs Fung non compare come Vice Presidente, ma non ho trovato il suo nome nemmeno cercando nell’elenco dei dipendenti.
    http://havaspr.com/?page_id=287
    Ora io non sono giornalista, ma che nello stesso articolo mi si sbagli sia il nome dell’intervistato che dovrebbe essere il Vice presidente della compagnia PordaHavas sia il dato che Huarong sarebbe una Banca e non un Asset Management Group, da parte di un sito di finanza e economia mi sembra paradossale.
    Vorrei ricevere un tuo commento visto che ti stimo molto sia come persona che come giornalista.

    Aspetterò inoltre con ansia il tuo libro, spero esca anche qui in Cile, dove attualmente vivo, altrimenti se uscirà in versione online lo scaricherò molto volentieri 😉

    Un saluto Pasquale
    tieni duro, il closing è vicino
    Francesco
    #roadtoclosing#nerosurosso

  • Ale Abbruciati 3 anni ago

    Ciao Pasquale , complimenti per l articolo , ma questa volta non mi hai convinto. Non tu , ma la stpria di per se.
    Ti spiego , se tu dici che ora vome ora tutti ancora possono uscire ed entrare fino al 3, allora di cosa parliamo?
    Oggi ci sono huaromg , CCB , CMB, ma domani questi scompaiono e magari troveremmo ABB, CCD , EFE.
    In tutto questo marasma rotchild e lazard che contratti vanno a compilare?
    Poi Li e’ al centro di tutto. Ok ma con quali soldi.
    Ti saluto

    • paskampo 3 anni ago

      Non è propriamente così, il fondo è un fondo chiuso, quindi i soggetti coinvolti ufficialmente il 3 marzo potranno uscire vendendo le proprie quote ma le stesse dovranno essere riassorbite da chi resta all’interno del fondo.

  • Ale Abbruciati 3 anni ago

    Ah , ho smesso di fumare il 22 dicembre , dopo 23 anni di onorata carriera . E’ , ed e’ stata durissima , quindi vada solo per il caffe’.

  • Massy 3 anni ago

    Secondo me non ti conviene stare dietro a tutte le notizie vere e presunte sul closing, capisco che per te è fondamentale, ma ne esci pazzo, che poi è logico che a domanda smentiscano , è il vecchio gioco del vero e presunto, come le notizie, riposati.

    • paskampo 3 anni ago

      Mi dovrei riposare a una settimana dal closing? Potevi dirmelo dieci anni fa

  • Ale Abbruciati 3 anni ago

    Scusa Pask ma la notte mi ha portato nuovi dubbi.
    Nell articolo parli della Fung , ma oltre a quello che scrivi , ti pare normale che huarong smentisca a 8 giorni dal closing?cioe’ se ne parla da mesi e oggi sta dichiarazione? Sta Fung ,.è constatato che lavori per huarong?
    Ultima cosa , si e’ sempre parlato di Li con almeno 3-4 forti societa statali o parastatali tra quelle che erano nell elenco dato a fininvest?
    Penso che questo sia il punto cruciale che rende tranquillo il tifoso milanista. esiste questa opportunita’?
    Ciao e buon fine settimana

    • paskampo 3 anni ago

      Per quanto riguarda la Fung ho provato a contattarla personalmente ma non mi risponde. Sul resto, non resta che aspettare il 3 marzo.

  • Mario 3 anni ago

    Ciao Campo, grazie per l’articolo.
    Le Banche ecc. quindi o stanno comprando quote di SINO investendo direttamente ovvero stanno prestano i soldi a SINO con le quote del Milan a garanzia.
    Il tutto quindi si ridurrebbe ad un solo fine: la quotazione in borsa.
    Si tratterebbe in sostanza solo di un’operazione finanziaria finalizzata alla quotazione in borsa?
    Operazione che se non dovesse cambiare il mercato porterebbe a ricavi mostruosi.
    Mi domando se un club cinese vale su borsa asiatica oltre 3 mil figuriamoci il Milan quanto potrebbe valere e che richiesta di azioni ci potrebbe essere.
    Tuttavia tutto questo non mi lascia tranquillo visto come funziona il mercato.

    • paskampo 3 anni ago

      La tua è una giusta interpretazione Mario, solo il tempo ci dirà se si verificherà. Ma concordo con quello che hai scritto.

  • Aldo 3 anni ago

    I fatti esposti non sembrano per nulla tranquillizzanti ……………….
    I soci della cordata che da INVESTITORI si devono nascondere e risultare FINANZIATORI per non subire ritorsioni dal governo centrale di Pechino che osteggia da subito l’operazione NON rilasciando le famigerate autorizzazioni…………………….
    E per tanto il 3 marzo al closing apparirebbe come UNICO proprietario Yonghong Li quale prestanome dei soci che devono al momento rimanere occulti…….
    Insomma sembra che ancora una volta il fantasma delle autorizzazioni mancate aleggia sul Milan come uno spettro……… ma può il piano B rimanere tale x sempre ?
    Non è che Huarong e le altre banche se fra X mesi non vedranno le autorizzazioni faranno saltare tutto all’ aria ?

    Io francamente spero che la visita della delegazione politica italiana capitanata dal ns. presidente della repubblica col codazzo di ministri e manager abbia sbloccato qualcosa e che ste maledette autorizzazioni arrivino ad inizio settimana.

  • Omar 3 anni ago

    Ciao ..ai qualche novità sul milan sul futuo di ses .secondo te ci sarà sto benedetto closing ma sopratutto avranno le forse per fare un grande milan ciao grazie

Lascia un commento