paskampo

Nome? "Semplicemente “Campo” per gli amici".
Età? "Vent’anni di gavetta, ma non li dimostro".
E poi? "Poi lavorando al Corriere dello Sport ho scoperto la cessione del Milan di Berlusconi ai cinesi…"
Il complimento professionale più bello? “Pasquale Campopiano è un fuoriclasse della notizia” (Xavier Jacobelli)
Il tuo motto? "Avanti. Sempre"
Da grande che farai? "Aprirò un’edicola vista mare"
Rimpianti? "Quando c'era una palla da calciare...l'ho fatto"

2 commenti

  • Riky Nova 3 anni ago

    Caro Pask,
    ottima analisi, speriamo davvero i cinesi siano sempre pronti a iniettare capitali freschi per coprire il piano industriale. Tenuto conto che il Milan produce perdite di un centinaio di milioni l’euro all’anno, a mio parere però 350 milioni in tre anni sono quasi il minimo sindacale, visto che – finalmente – avremo una società pronta a spendere sul mercato: mi prenderò qualche “buuh”, ma questa squadra sul mercato necessita di CINQUE grandi acquisti per tornare a lottare al vertice solo in Italia (un difensore centrale, due centrocampisti, un attaccante centrale e uno esterno).

  • Alessandro 3 anni ago

    Ciao Pasquale, complimenti per il lavoro svolto. Non diventare mai come i quei colleghi che i milanisti odiano tanto.

Lascia un commento